#lablu

News

Tutte le news in tempo reale per conoscere i lavori in corso nei cantieri della nuova linea M4 (manufatti, lavorazioni straordinarie, lavorazioni notturne, variazioni/chiusure/modifiche dei percorsi delle piste ciclabili), programma lavori, prossimi incontri pubblici in programma, modifiche di sosta e viabilità, modifiche/deviazioni del trasporto pubblico locale, prossimi appuntamenti dei workshop “Idee in cantiere”.

PROROGATA AL 7 OTTOBRE LA MOSTRA “VIAGGIO NEL TEMPO” AL MUSEO ARCHEOLOGICO

 

L’ottimo gradimento riscontrato nel pubblico ha spinto gli organizzatori a prorogare di due settimane la mostra “Viaggio nel tempo con M4” dedicata ai ritrovamenti archeologici rinvenuti nel corso degli scavi per la realizzazione della Blu.

Fino al 7 ottobre al Museo Archeologico di corso Magenta 15 (aperto da martedì a domenica dalle ore 9 alle ore 17:30. Ultimo ingresso alle ore 16:30. Ingresso gratuito martedì 2 ottobre dalle ore 14) è possibile ammirare i reperti e seguire un percorso informativo che ci racconta tasselli importanti della storia della nostra città.

“Siamo molto contenti che milanesi e turisti abbiamo apprezzato questo progetto – ha detto Fabio Terragni, Presidente di M4 Spa -. Il nostro obiettivo è valorizzare il prezioso lavoro degli archeologi, dei costruttori e di tutti i soggetti coinvolti nel recupero e salvaguardia dei ritrovamenti archeologici.  Questa mostra ci permette di spiegare come la nascita di un’opera fondamentale per la mobilità cittadina possa aiutare tutti a scoprire la storia della città di Milano”. 

Analoga soddisfazione è stata espressa dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Milano per l’interesse riscontrato dall’esposizione.

Ricordiamo che alcuni pannelli informativi speciali sono stati posizionati sulle cesate di alcuni cantieri (Stazione S.Babila, Manufatto di Largo Augusto, Stazione Vetra, Manufatto S.Calimero – via S.Sofia, angolo Corso di Porta Romana -, Stazione De Amicis e Manufatto De Amicis, in via De Amicis). E una sezione speciale di questo sito è dedicata al progetto              (http://www.metro4milano.it/viaggio-nel-tempo-con-m4/nuove-scoperte-archeologiche).

 “Viaggio nel tempo con M4” è promosso da Comune di Milano, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano, M4 spa e MM spa. Un ringraziamento particolare ai consorzi dei costruttori CMM4 e MetroBlu scrl che hanno reso possibile la realizzazione del progetto.

Qui una sintesi dei principali ritrovamenti: Scheda

Qui i crediti del progetto: Crediti

 

 

SABATO 29 SETTEMBRE OPEN DAY ALLA STAZIONE FRATTINI

Come nasce una stazione della metropolitana? Cosa succede dentro un cantiere? E a che punto sono i lavori in piazza Frattini? Sabato 29 settembre torna l’Open Day di M4, un’occasione per visitare l’area dove sorgerà la Stazione Frattini.

Dalle ore 10 alle 18 i tecnici impegnati nella costruzione della Blu guideranno i cittadini in una visita speciale, spiegando le lavorazioni e svelando le curiosità che si celano dietro alla realizzazione di questa grande opera che cambierà la mobilità a Milano. Un appuntamento utile anche per chi aveva partecipato quasi due anni fa all’Open Day nello stesso cantiere: sarà così possibile verificare direttamente l’evoluzione dei lavori.

Per partecipare all’Open Day – promosso dal Comune di Milano, M4 spa, Salini Impregilo, Astaldi e MM spa – ed entrare nel cantiere sarà sufficiente registrarsi (con un documento di identità valido) a partire dalle ore 9:30 presso il punto accrediti che sarà allestito in piazza Frattini in prossimità dell’angolo con via Gentile Bellini. Per chi volesse, è possibile scaricare la liberatoria dl link qui sotto e portarla sabato già compilata al punto accrediti. I gruppi di 25 persone saranno formati al momento.

Si consiglia di indossare calzature comode e si informa che nel cantiere sono presenti barriere architettoniche (scale). L’ingresso sarà consentito anche ai bambini dai 5 anni. Fino ai 14 anni sarà richiesto l’accompagnamento di un adulto.

L’Open Day M4 si svolge in occasione di “Manifatture aperte”, manifestazione organizzata dal Comune di Milano: una giornata di visite guidate, laboratori e incontri alla scoperta dei luoghi della manifattura, dell’artigianato e della tecnologia 4.0 a Milano e dintorni. Per un giorno fabbriche, atelier, laboratori, accademie, botteghe e officine aprono le porte al pubblico. Per approfondimenti: www.manifattura.milano.it

Modulo registrazione: Liberatoria openday

 

MANUFATTO DE AMICIS: DA LUNEDI’ 24 SETTEMBRE LA SECONDA FASE DI REALIZZAZIONE DEI DIAFRAMMI

Da lunedì 24 settembre e per un periodo di circa 3 mesi, presso il Manufatto De Amicis, si svolgerà la seconda fase di realizzazione dei diaframmi, ossia le pareti in cemento armato poste al di sotto del piano stradale, lungo il perimetro delle stazioni e dei manufatti, che sostengono e contengono il terreno.

Un escavatore realizzerà uno scavo, immettendo materiale argilloso (una miscela di acqua e bentonite) che consente di sostenere il terreno. In seguito, verranno calate delle gabbie d’acciaio che costituiscono l’armatura del diaframma; gli scavi vengono poi riempiti di calcestruzzo. Lo strato superiore di calcestruzzo sarà poi rimosso con appositi martelli demolitori (questa attività è detta “scapitozzatura”) per poter realizzare la trave di coronamento che serve a unire tutti i diaframmi.

Questa fase dei lavori potrà produrre rumore, generato dall’escavatore e dagli impianti (pompe e motori) che si utilizzano nell’attività, e vibrazioni, causate dall’azione della ganascia di acciaio che penetra nel terreno. Per la realizzazione dei diaframmi il costruttore è autorizzato al lavoro su doppio turno dalle ore 6 alle 14 e dalle ore 14 alle 22, dal lunedì al sabato.

Maggiori informazioni sulla realizzazione dei diaframmi: https://bit.ly/2usM9bS

S.AMBROGIO. GIOVEDI’ 6 SETTEMBRE RIAPRE IL TRATTO DI VIA SAN VITTORE VERSO VIA LANZONE

Giovedì 6 settembre riaprirà alla viabilità il tratto di via San Vittore compreso tra via Carducci e via Lanzone, tornando così a come era prima dell’estate.

Sarà quindi consentita la svolta a destra da via Carducci per chi proviene da via Olona.

Invece, per chi percorre via Carducci da piazzale Cadorna, non sarà consentita la svolta a sinistra. In questo caso sarà necessario seguire questo percorso: via De Amicis, via Carroccio, via Ariberto, via Olona, via Carducci e svolta a destra verso via Lanzone.

 

STAZIONE TOLSTOJ. TRAFFICO DEVIATO IN DIREZIONE CENTRO NELLA NOTTE TRA MERCOLEDI’ 5 E GIOVEDI’ 6 SETTEMBRE

Per consentire la realizzazione di alcuni lavori su un tombino, dalle ore 22 di mercoledì 5 settembre e fino alle ore 5 della mattina di giovedì 6 settembre, verrà chiusa al traffico la carreggiata di via Lorenteggio in direzione centro città, nel tratto compreso tra via Tito Vignoli e via Tolstoj.

La circolazione, compreso il servizio Atm, verrà deviata su via Vignoli, via Vespri Siciliani e via Tolstoj.

 

TRATTA OVEST: AL VIA LO SCAVO ANCHE DELLA SECONDA GALLERIA

È partita nel pomeriggio di venerdì 31 agosto dal manufatto Ronchetto la TBM (la talpa) che scaverà la seconda galleria della tratta ovest. La TBM, di 6,7 m di diametro, scaverà giorno e notte, 7 giorni su 7, a una profondità media di 15 metri, realizzando circa 16 metri di galleria al giorno. Durante le attività di realizzazione delle gallerie si verificherà il passaggio di piccoli convogli (le parigine) che trasportano persone e materiali tra il campo base e le talpe. Il passaggio delle cosiddette parigine può essere percepito in superficie, perché sono convogli di lavoro che non corrono su binari definitivi e inoltre le stazioni spesso possono trovarsi ancora “a cielo aperto”, ossia senza copertura e, se presente, questa è parziale. Il percorso nei tratti con curve particolarmente pronunciate sarà comunque regolato da appositi limiti di velocità per ridurre il più possibile l’eventuale impatto in superficie.

Tra una stazione e l’altra, la talpa sarà soggetta a soste di alcuni giorni per consentire i necessari lavori di manutenzione per il proseguo dello scavo in condizioni di sicurezza. In questi periodi verranno effettuate lavorazioni di vario tipo (elettriche e meccaniche), talvolta rumorose.
Anche queste lavorazioni, così come lo scavo e l’alimentazione dei materiali, debbono necessariamente svolgersi su tutto l’arco delle 24 ore.

MARTEDI 28 E MERCOLEDI 29 DALLE ORE 21.00 LIMITAZIONI DEL TRAFFICO IN PIAZZA RISORGIMENTO (DIREZIONE PERIFERIA)

Per consentire lo spostamento degli scudi di scavo delle talpe per la realizzazione delle gallerie della tratta centrale (le cosiddette frese) dal cantiere del manufatto Indipendenza alla stazione Tricolore, dalle ore 21.00 di martedì 28 e di mercoledì 29 agosto, il traffico su piazza Risorgimento subirà delle limitazioni in direzione periferia, in corrispondenza del loro passaggio.

Quest’attività si volgerà nelle ore notturne in entrambe le date, per limitare il più possibile l’impatto sulla circolazione durante il giorno, in orario lavorativo. Durante lo spostamento delle frese si potrà verificare rumore causato dai mezzi di trasporto e dai macchinari impiegati per garantire il passaggio in condizioni di sicurezza. Ci scusiamo per il disagio.

DAL 13 AL 17 AGOSTO CANTIERI FERMI

Da lunedì 13 a venerdì 17 agosto i lavori nei cantieri di M4 si fermeranno per la pausa estiva. Anche la redazione che cura le risposte all’infoline telefonica (02/7747475), alla pagina Facebook (Metro4 Milano) e ad info@metro4millano.it si fermerà. Appuntamento per tutti a lunedì 20 agosto.

Informiamo inoltre che gli uffici della società M4 spa saranno chiusi dal 13 al 24 agosto per festività e trasloco della propria sede in Viale D’Annunzio 15 (20123 Milano). Utenze telefoniche e indirizzi mail rimarranno invariati.

Buon Ferragosto!

 

M4. ECCO IL NUOVO PERCORSO CICLABILE IN CENTRO CITTA’

 

Un nuovo percorso ciclabile è stato messo a punto dal Comune per percorrere sulle due ruote un tratto del centro città, esattamente da Largo D’Ancona fino alle Colonne di San Lorenzo.

L’obiettivo è stato quello di realizzare un tracciato, dedicato alle biciclette, alternativo alle vie Carducci e De Amicis attualmente interessate dai cantieri della nuova metropolitana M4 (Stazioni S.Ambrogio, Manufatto e Stazione De Amicis) che rendono difficoltosa la circolazione e resa necessaria la soppressione temporanea delle ciclabili.

“Con questo percorso – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli – vogliamo offrire maggior sicurezza a chi us

a le biciclette per muoversi in città, in particolare garantendo la continuità lungo una direttrice molto importante che attraversa il centro di Milano”.

Questo in dettaglio il nuovo indirizzamento consigliato ai ciclisti: largo D’Ancona, via Buttinone, via Terraggio, piazza S.Ambrogio, via Lanzone, via Caminadella e via Gian Giacomo Mora, per concludersi in Corso di Porta Ticinese. Nell’ultimo tratto di via Caminadella viene istituito un percorso ciclabile protetto.

Di conseguenza, è stato ripristinato il senso di marcia originario in via Caminadella, nel tratto compreso tra via Lanzone e via Novati, che sarà quindi percorribile provenendo da via Lanzone.

LUNEDI’ 6 AGOSTO INFOLINE NON ATTIVA

Per la giornata di lunedì 6 agosto la linea telefonica dedicata ai cantieri M4 – 02/77 47 475 – non sarà attiva. Il servizio riprenderà regolarmente martedì 7 agosto.
Per ogni richiesta di informazioni ricordiamo la possibilità di scrivere all’indirizzo info@metro4milano.it.
 

S.AMBROGIO. DA VENERDI’ 3 AGOSTO NUOVA CONFIGURAZIONE DEL CANTIERE

Da venerdì 3 agosto, come annunciato in precedenza, cambierà la configurazione del cantiere della Stazione S.Ambrogio, nella parte che interessa via Carducci.

Fino a fine lavori, infatti, la parte del cantiere che oggi occupa via Carducci dal lato Pusterla fino al centro della carreggiata si sposterà sul lato opposto, occupando parte della carreggiata di via Carducci dal lato Ospedale San Giuseppe. Nulla cambierà dal punto di vista della viabilità, che resterà garantita lungo via Carducci con una corsia per senso di marcia. 

 

Cattura2

TEMPORANEA INTERRUZIONE DEL PERCORSO CICLABILE DI VIA LODOVICO IL MORO

Per consentire alcune attività di indagine del terreno nel tratto adiacente al cantiere della stazione San Cristoforo, la pista ciclabile di via Lodovico il Moro, nella parte interessata da queste lavorazioni, sarà temporaneamente interrotta.  

Al termine delle indagini, che dureranno per i prossimi 4 giorni, la continuità del percorso ciclabile sarà regolarmente ripristinata.

STAZIONE SAN CRISTOFORO: E’ ARRIVATA LA TALPA!

La prima talpa che sta scavando la galleria dispari della tratta ovest è arrivata alla stazione San Cristoforo.

La macchina era partita dal cantiere del manufatto Ronchetto, ha attraversato via Lodovico il Moro e, passando sotto il Naviglio, ha forato il diaframma della stazione che costituirà il capolinea ovest della M4, oltreché un importante interscambio con le linee del passante ferroviario.

Ora la talpa sosterà in stazione alcuni giorni per consentire i necessari lavori di manutenzione per poi proseguire lo scavo in condizioni di sicurezza. 

 

STAZIONE SUSA/MANUFATTO ARGONNE: SOSPENSIONE DELL’ACQUA PRESSO ALCUNI CIVICI NELLA NOTTE DI VENERDI’ 20 LUGLIO

Per consentire lo svolgimento di alcuni lavori, si informa che dalle ore 21:30 di venerdì 20 luglio alle ore 3:30 di sabato 21 luglio verrà sospesa l’erogazione dell’acqua in viale Argonne, lato civici dispari dal numero 1 al numero 39, e in via Pietro da Cortona, lato civici dispari dal numero 1 al numero 11 e lato civici pari dal numero 2 al numero 4. Le utenze interessate sono state  informate.