#lablu

Stazione Forlanini Q.re

Posta al confine tra il verde della campagna e la città urbanizzata, questa stazione si colloca alla fine di viale Forlanini, il lungo viale che collega la città di Milano all’aereoporto di Linate e che rappresenta una delle principali vie di accesso alla città dal lato est.

La stazione Q.re Forlanini rafforza inoltre i collegamenti tra il centro città e il quartiere Forlanini, caratterizzato da un’elevata densità abitativa e dalla presenza di aree produttive che attraggono significativi flussi di persone sia per il lavoro che per il commercio.

Come le stazioni di Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoj, Washington-Bolivar, Foppa, Parco Solari, Tricolore, Susa e Argonne, la stazione di Q.re Forlanini è realizzata con lo schema “tra paratie”, caratterizzandosi come stazione superficiale ad elevata semplicità del sistema dei flussi.

Al piano di superificie sono presenti tre accessi:

  • uno coperto, sul lato nord di viale Forlanini, con scala fissa e mobile
  • uno a sud del viale Forlanini, simmetrico a quello nord e affiancato dall’ascensore
  • un altro sempre a sud del viale Forlanini, con scala fissa scoperta in via Cipriano Facchinetti.
Il cantiere oggi

A febbraio 2017 è stato riaperto l’accesso di via Cavriana da viale Forlanini. Di conseguenza, nel tratto compreso tra v.le Forlanini e via Gatto, via Cavriana è a senso unico in direzione via Gatto/via Corelli. Si sono conclusi i lavori di rinterro e copertura della stazione, si sta procedendo con la posa dei binari e con la rimozione degli ingombri di cantiere dalla sede stradale di viale Forlanini, per poter proseguire con le attività di costruzione delle scale di accesso alla stazione.