#lablu

Stazione Forlanini Q.re

Posta al confine tra il verde della campagna e la città urbanizzata, questa stazione si colloca alla fine di viale Forlanini, il lungo viale che collega la città di Milano all’Aereoporto di Linate e che rappresenta una delle principali vie di accesso alla città dal lato est.

La stazione Q.re Forlanini rafforza inoltre i collegamenti tra il centro città e il quartiere Forlanini, caratterizzato da un’elevata densità abitativa e dalla presenza di aree produttive che attraggono significativi flussi di persone sia per il lavoro che per il commercio.

Come le stazioni di Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoj, Washington-Bolivar, Foppa, Parco Solari, Tricolore, Susa e Argonne, la stazione di Q.re Forlanini è realizzata con lo schema “tra paratie”, caratterizzandosi come stazione superficiale ad elevata semplicità del sistema dei flussi.

Al piano di superificie sono presenti tre accessi:

  • uno coperto, sul lato nord di viale Forlanini, con scala fissa e mobile
  • uno a sud del viale Forlanini, simmetrico a quello nord e affiancato dall’ascensore
  • un altro sempre a sud del viale Forlanini, con scala fissa scoperta in via Cipriano Facchinetti.
Il cantiere oggi

I lavori sono cominciati a inizio 2013. La struttura complessiva del corpo stazione può considerarsi conclusa. Sono invece in corso le attività relative all’applicazione di materiale impermeabile a protezione della copertura della stazione e di reinterro, ovvero di ricoprimento dello scavo creato per ospitarla.

Prossimamente si procederà con la realizzazione della deviazione stradale per modificare la viabilità, in modo da poter eseguire le scale di accesso alla stazione sui lati sud e nord.