#lablu

Stazione Foppa

TRATTA OVEST. ANCHE LA SECONDA TALPA E’ ARRIVATA IN STAZIONE FOPPA. LA PRIMA E’ RIPARTITA VERSO SOLARI

La tbm dedicata alla realizzazione della galleria pari della Tratta Ovest è entrata nella Stazione Foppa. 

La talpa, partita il 16 maggio dalla stazione Washington Bolivar, ha scavato i 421 m di galleria della tratta Washington Bolivar – Foppa, attraversando anche il Manufatto Washington, in 16 giorni effettivi, con una produzione media di scavo di circa 26 metri lineari al giorno.

Mentre la prima talpa, conclusi i lavori di manutenzione, è ripartita dalla stazione Foppa e prosegue nello scavo dei rimanenti 294 metri per arrivare alla Stazione Solari, temine ultimo della tratta.

Ad oggi  sulle gallerie della Tratta Ovest sono stati posati 4.000 anelli prefabbricati, necessari per realizzarne il rivestimento definitivo, per un avanzamento complessivo dello scavo pari al 91%.

Per quanto riguarda la tbm appena giunta in Stazione Foppa è ora prevista l’attività di manutenzione ordinaria. Verranno quindi svolte lavorazioni di vario tipo (elettriche, elettromeccaniche, meccaniche e oleodinamiche), anche in orario notturno, che potranno provocare rumore. Ci scusiamo per il disagio.

La linea 4, promossa dal Comune di Milano, è realizzata dalla società concessionaria M4 i cui soci sono lo stesso Comune, le imprese costruttrici (Salini Impregilo, Astaldi, Hitachi Rail Sts, Hitachi Rail spa, Sirti) e il gestore Atm.

TRATTA OVEST. LA PRIMA TALPA E’ ARRIVATA IN STAZIONE FOPPA

La prima talpa in attività sulla Tratta Ovest, quella dedicata al binario dispari, è arrivata in Stazione Foppa. La Tbm, partita dalla Stazione Washington-Bolivar, ha scavato i 421 metri di galleria della tratta, attraversando anche il Manufatto Washington, in 16 giorni con una produzione media di circa 26 metri al giorno.

Attualmente, sulle due gallerie della Tratta Ovest, sono stati posati 3.731 anelli prefabbricati, necessari per realizzarne il rivestimento definitivo, per un avanzamento complessivo dello scavo meccanizzato pari al 85%.

Ora, come di consueto tra una stazione e l’altra e prima di ripartire in direzione della Stazione Solari, per realizzare l’ultimo tratto di galleria della tratta, è prevista l’attività di manutenzione ordinaria della Tbm. Verranno quindi svolte lavorazioni di vario tipo (elettriche, elettromeccaniche, meccaniche e oleodinamiche), anche in orario notturno, che potranno provocare rumore. Ci scusiamo per il disagio.

La linea 4, promossa dal Comune di Milano, è realizzata dalla società concessionaria M4 i cui soci sono lo stesso Comune, le imprese costruttrici (Salini Impregilo, Astaldi, Hitachi Rail Sts, Hitachi Rail spa, Sirti) e il gestore Atm.

 

RIAPERTO ALLA CIRCOLAZIONE LEGGERA UN TRATTO DI VIA FOPPA

Nel pomeriggio di  martedì 15 maggio è stata riaperta alla circolazione leggera (veicoli al massimo di 35 quintali) via Foppa – in entrambi i sensi di marcia  – nel tratto compreso tra via California e via Moisè Loria.

Via Lanino sarà percorribile in entrambi i sensi di marcia, sia quindi da via Foppa a via Cola di Rienzo che in senso inverso (con svolta obbligata a destra su via Foppa).

Via Dei Sormani resterà invece a fondo chiuso, in quanto non vi è lo spazio sufficiente per la svolta su via Foppa in sicurezza.

La riapertura di questo tratto di via Foppa è stato possibile grazie al ricorso ad una particolare tecnica costruttiva utilizzata nel cantiere della Stazione Foppa. Nelle prossime settimane saranno riaperti alla circolazione leggera altri due tratti di via Foppa in corrispondenza dei cantieri Manufatto Washington e Stazione Wasghington-Bolivar.

Temporanea interruzione del servizio idrico in alcuni tratti di via Foppa tra mercoledì 26 aprile e venerdì 5 maggio

***A causa delle condizioni metereologiche avverse, sono stati riprogrammati alcuni interventi***

Per consentire la realizzazione degli allacci idrici al cantiere, sono previste alcune interruzioni del servizio di fornitura d’acqua in via Foppa e via Lorenteggio.

Di seguito la nuova programmazione:

Mercoledì 26 aprile dalle ore 9 alle 15 nel tratto compreso tra via California e via Loria;

Giovedì 27 aprile dalle ore 9 alle 14 nel tratto di via Foppa tra via Lanino e via California (lato civici dispari);

Venerdì 28 aprile dalle ore 9 alle 14 nel tratto di via Foppa tra via California e via Stendhal (lato civici pari);

Martedì 2 maggio dalle ore 9 alle 12 in via Lanino (entrambi i lati);

Mercoledì 3 maggio dalle ore 9 alle 15 intervento in via California lato civici pari, l’acqua sarà sospesa dal civ. 2 fino a P.zza Bozzi;

Giovedì 4 maggio dalle ore 9 alle 15 intervento in via Foppa lato civici dispari, l’acqua sarà sospesa da via Foppa fino a Loira;

Venerdì 5 maggio dalle ore 9 alle 15 intervento in via Lorenteggio civici dispari, l’acqua sarà sospesa in viale Misurata tra via Tobruk e via Vespri Siciliani e in via Lorenteggio fino a via Tito Vignoli.

 

Temporanea interruzione del servizio idrico: giovedì 20 in un tratto di via Foppa e lunedì 24 aprile in via Lorenteggio angolo via Tolstoj

Nella giornata di giovedì 20 aprile dalle ore 9:00 alle 14:00 è prevista una temporanea interruzione del servizio di fornitura d’acqua in via Foppa, nel tratto compreso tra via California e via Moise Loria.

L’operazione è necessaria per poter procedere con la realizzazione dell’allaccio idrico al cantiere.

Analoga attività avrà luogo lunedì 24 aprile dalle ore 9:00 alle 15:00 in corrispondenza del civico 35 di via Lorenteggio angolo Tolstoj, nel tratto compreso tra via Vignoli e p.zza Bolivar, con temporanea interruzione della fornitura d’acqua.

Venerdì 3 marzo chiusura al traffico di via Foppa all’incrocio con via California

Nei prossimi giorni, i cantieri per la realizzazione della nuova metropolitana M4 localizzati su via Foppa entreranno nella seconda fase delle lavorazioni e, di conseguenza, cambieranno la propria configurazione con alcune modifiche alla viabilità e al servizio di trasporto pubblico. Ecco, nel dettaglio, le novità oggetto anche di una campagna informativa sul territorio.

Per il cantiere della stazione Foppa, dopo la verifica sulla eventuale presenza di antichi ordigni bellici, si procederà dalla realizzazione dei cosiddetti diaframmi (durata prevista 4 mesi), le pareti in cemento armato poste lungo il perimetro delle stazioni e dei manufatti. Si tratta di una lavorazione che potrà produrre rumore, generato dall’escavatore, dagli impianti (pompe e motori), dagli attriti che si generano nell’attività, e vibrazioni, causate dall’azione della ganascia di acciaio che penetra in profondità nel terreno.  

Durante questa fase la zona interessata sarà presidiata da addetti di cantiere che regoleranno il passaggio delle persone per effettuare le operazioni nella massima sicurezza.

Da un punto di vista viabilistico, a partire da domani, venerdì 3 marzo (salvo avverse condizioni meteo) e per circa 12 mesi, è prevista la chiusura al traffico di via Foppa in corrispondenza dell’incrocio con via California e via Lanino, garantendo sempre la percorrenza pedonale. Su via California viene mantenuta una corsia di circolazione in direzione via Bergognone – via Solari.

Anche per il cantiere del Manufatto Washington si apre la seconda fase dei lavori con la realizzazione dei diaframmi. Dai primi giorni di Aprile, e per circa 12 mesi, via Foppa sarà chiusa al traffico tra l’incrocio con via Washington e via Trezzo d’Adda, mentre sarà sempre garantito il passaggio pedonale.

Tra le altre modifiche alla viabilità nella zona, segnaliamo quelle che interessano il trasporto pubblico e che entreranno in vigore nel corso del mese di marzo: per la linea bus 58 (direzione Baggio-via Noale) è previsto il passaggio da via Cascina Corba anziché via dei Giacinti e la realizzazione di una nuova fermata prima di via dei Mughetti.

Per quanto riguarda le linee bus 50 e 64, è previsto lo spostamento di due fermate da via dei Gaggioli a via Lorenteggio. In direzione Lorenteggio la fermata di via dei Gaggioli di fronte al civico 4 viene avanzata in via Lorenteggio di fronte al civico 178. In direzione Cairoli M1/Bonola M1 la fermata di via dei Gaggioli all’altezza del civico 4 viene arretrata in via Lorenteggio all’altezza del civico 181, ripristinando la fermata preesistente.

Infine, per quanto concerne la linea bus 68, è previsto il ripristino del percorso originario nel tratto tra piazza Vesuvio e via Foppa: il bus tornerà quindi su via California, le fermate saranno quelle originarie con eccezione di quelle situate in prossimità dell’intersezione con via Foppa che saranno realizzate in corrispondenza dei civici 24/a e 19 di via California.

Di seguito il pieghevole informativo scaricabile in pdf   Volantino via Foppa

Stazione e manufatto Foppa: nuove fasi di cantiere e cambi di viabilità

I lavori per la realizzazione della stazione e del manufatto Foppa nei prossimi giorni entrano in una nuova fase. In entrambi i cantieri sono previste delle attività che rendono necessaria una nuova configurazione delle rispettive aree di lavoro, comportando temporanei cambi di viabilità.

Manufatto Foppa

Per consentire la realizzazione del collegamento con la galleria che verrà scavata dalle “talpe” (Tunnel Boring Machine), l’area di cantiere si allarga sul lato dei civici dispari:

  • Da lunedì 13 febbraio a fine luglio 2017,  nel tratto di via Foppa compreso tra via del Caravaggio e via Montevideo, in prossimità del civico 9, la viabilità in direzione centro sarà temporaneamente interrotta. L’accesso sarà sempre garantito ai residenti e ai mezzi di soccorso con l’attivazione di un senso unico alternato e la creazione di piazzole per l’inversione di marcia.

Stazione Foppa

Per consentire la realizzazione dei diaframmi e della nuova viabilità su via California si rendono necessarie le seguenti modifiche:

  • Dal 10 febbraio, ripristino del percorso della linea bus ATM 68 nel tratto tra piazza Vesuvio e via Foppa. Il bus tornerà quindi su via California, le fermate saranno quelle originarie con eccezione di quelle situate in prossimità dell’intersezione con via Foppa che saranno di nuova realizzazione in corrispondenza dei civici 24/A e 19.
  • Dal 3 marzo 2017 a fine 2018, chiusura di via Foppa in corrispondenza dell’incrocio con via California. Verrà realizzata una corsia viabilistica provvisoria su via California in direzione via Bergognone – via Solari.

La separazione delle tempistiche di attivazione del nuovo percorso del bus 68 del 10.2.2017 e della deviazione stradale del 3 marzo è necessaria per poter eseguire in sicurezza le attività di spostamento dei tubi Gas e dei cavi telecomunicazioni, propedeutiche alla nuova fase di cantiere.

Stazione Foppa: bus ATM 68 ritorna al suo percorso originario

Nell’ambito dei lavori relativi alla fase 2 del cantiere della stazione Foppa, da venerdì 10 febbraio il bus ATM 68, temporaneamente deviato su via Foppa, riprenderà il suo percorso originario.

Il bus tornerà su via California, le fermate saranno quelle originarie con eccezione di quelle situate in prossimità dell’intersezione con via Foppa che saranno di nuova realizzazione in corrispondenza dei civ. 24/A e 19.

Stazione Foppa: posa di divieti di sosta in via California e via Egadi per realizzazione fermate bus ATM 68

Nella giornata di mercoledì 16 novembre 2016 sono stati posati alcuni cartelli di divieto di sosta per la realizzazione delle nuove fermate della linea bus ATM 68. I divieti di sosta saranno in vigore da venerdì 18 novembre fino a fine gennaio 2017 e interessano le seguenti zone:


via California dall’incrocio di via Foppa fino al civ. 22

via California dal civ. 19 al civ. 23

via Egadi dall’incrocio con via Boni fino al civ.33

La deviazione del bus 68 sarà in vigore da lunedì 21 novembre, è possibile conoscere il nuovo percorso al link