#lablu

Stazione Segneri

TRATTA OVEST: LE TALPE SONO ARRIVATE IN STAZIONE SEGNERI E IN STAZIONE GELSOMINI

Dopo il completamento delle gallerie nella tratta est, procedono a ritmo sostenuto i lavori per la realizzazione dei tunnel della tratta ovest della M4. Negli ultimi giorni le due talpe sono arrivate rispettivamente in stazione Segneri (per la galleria del binario pari) e in stazione Gelsomini (per la galleria del binario dispari).

Complessivamente, ad oggi, l’avanzamento dello scavo delle gallerie sulla tratta ovest è pari:

  • al 22% per la TBM (tunnel boring machine) ora ferma in stazione Segneri, con 486 anelli applicati su 2207 e uno scavo di oltre 680 metri di galleria sui circa 3090m di lunghezza complessiva;
  • al 32% per la talpa giunta in stazione Gelsomini, con 712 anelli posizionati su 2184 e 996 metri di galleria scavata sui 3057m di lunghezza del binario dispari.

I lavori nelle gallerie della tratta ovest riprenderanno dopo la pausa natalizia, le attività in questo periodo si concentreranno sulla consueta manutenzione delle due macchine, in modo tale che possano proseguire il proprio viaggio in condizioni di sicurezza.

Verranno effettuate lavorazioni di vario tipo (elettriche e meccaniche), talvolta rumorose. Anche queste lavorazioni, così come lo scavo e l’alimentazione dei materiali, devono necessariamente svolgersi su tutto l’arco delle 24 ore.

Nel frattempo, continua a lavorare anche la terza talpa, partita lo scorso 5 dicembre dalla stazione Tricolore per lo scavo della tratta centrale.

SEGNERI. DA LUNEDI’ RIMOZIONE DI UN POZZO DISMESSO

Da lunedì 26 febbraio, e per circa un mese, sarà attivato un piccolo cantiere provvisorio su via Segneri. L’area di lavoro serve per consentire la rimozione di un vecchio pozzo d’acqua dismesso nel sottosuolo. L’attività è necessaria perché la presenza dei pozzi interferisce con il passaggio delle “talpe” (con il rischio di provocare ritardo nei lavori). Le stesse attività sono già state effettuate in altri punti del tracciato della M4.

Per permettere l’estrazione del pozzo saranno ricollocati 4 banchi del mercato settimanale in altre aree nell’ambito dello stesso mercato.

 

 

VIA SEGNERI: INIZIATE LE ATTIVITA’ DI RICERCA DEI POZZI DISMESSI

Dal pomeriggio di oggi in via Segneri sarà allestito un cantiere provvisorio – da piazza Tirana (esclusa) fino via dei Sanniti (esclusa), garantendo il traffico veicolare a doppio senso ed una zona di sosta – per consentire la ricerca e la rimozione dei vecchi pozzi d’acqua dismessi nel sottosuolo.

L’attività, realizzata con georadar e piccoli scavi, è necessaria perché la presenza dei pozzi interferisce con il passaggio delle “talpe” (con il rischio di provocare ritardo nei lavori). Le stesse attività sono già state effettuate in altri punti del tracciato della M4.

Il lavoro di ricerca, esclusa l’attività di rimozione dei pozzi eventualmente trovati, non si sovrapporrà con il mercato settimanale in quanto il cantiere sarà rimosso prima dell’allestimento dei banchi del mercato stesso.

Questa attività di ricerca avrà complessivamente una durata di circa un mese e interesserà alternativamente entrambi i lati di via Segneri, sempre evitando la sovrapposizione con il mercato settimanale, con l’eccezione delle eventuali fasi di rimozione dei pozzi. L’attività di estrazione può essere stimata nella durata di circa 20-30 giorni a pozzo e l’area di cantiere verrà contenuta allo spazio indispensabile.

AL VIA LE ULTIME LAVORAZIONI PER I DIAFRAMMI NEL MANUFATTO SEGNERI

Sono iniziate le attività di completamento dei diaframmi nel cantiere del Manufatto Segneri per una durata complessiva di circa dieci giorni.

I diaframmi sono pareti in cemento armato realizzate al di sotto del piano stradale, poste lungo il perimetro delle stazioni e dei manufatti.

Un escavatore realizza uno scavo a pianta rettangolare della profondità di diverse decine di metri, immettendo materiale argilloso (una miscela di acqua e bentonite) in grado di sostenere la pressione esercitata dal terreno. In seguito, vengono calate delle gabbie d’acciaio, riempite di calcestruzzo, che costituiscono l’armatura del diaframma. Lo strato superiore di calcestruzzo, viene poi rimosso con appositi martelli demolitori (questa attività è detta “scapitozzatura”), per poter realizzare la trave di coronamento che unirà tutti i diaframmi.

Si tratta di una lavorazione che produce rumore e vibrazioni a causa dell’escavatore, degli impianti (pompe e motori), degli attriti che si generano nell’attività e per l’azione della ganascia di acciaio che penetra in profondità nel terreno.

 

 

Online la presentazione delle prossime fasi dei cantieri tratta Gelsomini – Segneri – San Cristoforo – Ronchetto – Tirana

È online la presentazione dei cantieri M4 compresi tra lungo la tratta Gelsomini – Segneri – San Cristoforo – Ronchetto – Tirana mostrata durante l’incontro dedicato ai residenti, amministratori/proprietà e commercianti della zona di lunedì 7 novembre 2016 presso il Centro Sociale Tre Castelli – Valdameri, via Martinelli ang. Via Della Ferrera.


All’appuntamento hanno partecipato gli assessori, Marco Granelli e Cristina Tajani, Fabio Terragni Presidente di M4 Spa, i tecnici di MM Spa, del Comune di Milano e la Polizia Locale. Nell’ambito dell’incontro sono state illustrate le prossime fasi dei cantieri, i cambi di viabilità e dei percorsi di alcune linee di trasporto pubblico.

L’occasione è stata utile anche per recepire le richieste e le esigenze di chi vive e lavora nella zona interessata dai lavori, lo sforzo di tutti gli operatori coinvolti nella realizzazione dell’opera è finalizzato a ridurre il più possibile i disagi.

La presentazione è scaricabile in pdf qui sotto

07 11 16 Incontro Presentazione Gelsomini Segneri San Cristoforo Tirana

Incontro pubblico di presentazione cantieri tratta Gelsomini – Segneri – San Cristoforo – Ronchetto – Tirana

Lunedì 7 novembre dalle ore 17:30 alle ore 19:30 presso il Centro Sociale Tre Castelli – Valdameri (via Martinelli ang via Della Ferrera) si terrà un incontro pubblico di aggiornamento sullo stato di avanzamento dei seguenti cantieri:


• Stazione Gelsomini
• Stazione Segneri
• Stazione San Cristoforo
• Manufatto Ronchetto
• Manufatto Tirana

All’appuntamento prenderanno parte gli assessori, Cristina Tajani e Marco Granelli, oltre ai tecnici e ai settori che, a vario titolo, si stanno occupando della realizzazione dell’opera.

L’invito è rivolto ai comitati di cittadini, ai commercianti e agli amministratori/proprietà degli stabili delle zone oggetto dell’incontro.